Un problema ricorrente chiamato Coppa d'Africa

Un problema ricorrente chiamato Coppa d’Africa


Inutile girarci attorno, la Coppa d’Africa per i club europei ha sempre causato seccature. La perdita dei propri giocatori per l’intero mese di Gennaio e per l’inizio di Febbraio. La difficoltà a riportarli in condizione in vista degli appunti più importanti della stagione. La prossima CAN verrà disputata nel 2017 in Gabon.

benatia-asamoah-leminaQUALIFICATE – Ad una giornata dal termine del girone di qualificazione vi sono già 8 squadre, oltre al paese ospitante, che hanno attenuto il pass per la kermesse continentale. Guinea-Bissau, Zimbabwe, Senegal, Algeria, Ghana, Egitto, Marocco, Camerun. Se nelle prime due selezioni non militano calciatori del campionato italiano o di altri top team europei, non si può dire lo stesso per le restanti formazioni.
Nel Senegal Koulibaly (Napoli), Dramé (Atalanta), Mbaye (Bologna), Keita Baldé (Lazio) e Mané (Liverpool). Nell’Algeria Ghoulam (Napoli), Taider (Bologna), Rachid Ghezzal(Lione). Nel Ghana Baba (Chelsea), Schlupp (Leicester), Thomas (Atletico Madrid), Asamoah (Juventus), Amartey (Leicester), Duncan (Sassuolo), Badu (Udinese), Acquah (Torino), Atsu (Chelsea), André Ayew (Swansea). Nell’Egitto Elneny (Arsenal), Salah (Roma). Nel Marocco Benatia (Juventus), El Kaoutari e Lazaar (Palermo), El Kaddouri (Napoli). Nel Camerun N’Koulou (Lione), N’Jie (Totthenam), Aboubakar (Porto). Nel Gabon Lemina (Juventus), Aubameyang (Borussia Dortmund).

ULTIMA GIORNATA THRILLING – A queste 9 si aggiungeranno 7 squadre. Altre 5 prime dei rispettivi gironi e le 2 migliori seconde. 4 gruppi su 5 verranno decisi all’ultima giornata in occasione di un vero e proprio scontro diretto tra la prima e la seconda. Le maggior indiziate ad ottenere la qualificazione sono la Tunisia, il Mali, la Repubblica Democratica del Congo, l’Uganda e la Costa d’Avorio. Cercheranno invece di ribaltare i pronostici la Libera, la Repubblica Centrafricana, il Benin, il Burkina Faso e la Sierra Leone. La nazionale che ovviamente rischierebbe di portar via più talenti è la detentrice del trofeo, la Costa d’Avorio. Bailly (Manchester United), Aurier (Psg), Kessié (Atalanta), Gnoukouri (Inter), Yaya Touré (Manchester City), Gervinho (Hebei China Fortune), Doumbia (Basilea).

KoulibalyNAPOLI – La Juventus sarà probabilmente la società italiana con più convocati alla manifestazione, ma il Napoli potrebbe essere quella a doverne pagare maggiormente dazio. Benatia sarà sicuramente molto importante per la Juventus, ma il reparto difensivo è coperto con la consolidata BBC. Lemina e Asamoah non sono invece titolari in questo momento. Tralasciando El Kaddouri, ultimo nelle gerarchie dell’attacco azzurro, Koulibaly e Ghoulam costituiscono 2 titolarissimi. La catena di sinistra della retroguardia partenopea. Una grave perdita per Maurizio Sarri non averli a disposizione per circa 1 mese e mezzo. Strinic, Tonelli e Chiriches saranno chiamati in causa e dovranno fare del loro meglio per non far rimpiangere i due africani.

Chi Siamo

Spazio J è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla Juventus Football Club, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per lo Juventus Stadium.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale, non autorizzata o connessa a Juventus Football Club S.p.A. o I marchi JUVENTUS, JUVE e Juventus.com sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A., il cui sito ufficiale è www.juventus.com

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl