Nainggolan lancia la sfida alla Juventus

Nainggolan lancia la sfida alla Juventus


Dalla tournée americana è intervenuto Radja Nainggolan ai microfoni di Radio Radio.

Ha parlato dei compagni di squadra: “Ho ritrovato giocatori che stavano in prestito con tanta voglia. Paredes è tornato più maturo. Giocare a Roma è difficile, ma le qualità che abbiamo sono buone“.

Nessuna resa e nessun titolo già assegnato alla Juve secondo il belga: “Campionato scritto? Anche noi dovevamo vincere 2 volte lo scorso anno contro l’Hellas Verona e invece abbiamo pareggiato. La Juve ha fatto tanti investimenti ma poi si vince sul campo. Ripartiamo dalla scorsa stagione“.

Il gladiatore romanista non vuole gettare la spugna prima della battaglia. Il trasferimento dell’amico Miralem Pjanic agli acerrimi rivali non ha fatto che incrementare la sua voglia di rivalsa. Una settimana prima di Natale verrà giocata l’andata a Torino allo Juventus Stadium. I precedenti non sono confortanti. 5 partite nel nuovo stadio e 5 vittorie della Juventus.

Un pensiero viene rivolto anche al pubblico e agli spalti spesso deserti: “Io idolo dei tifosi? Ogni volta in campo ho sempre dato tutto per la Roma e penso che questa cosa venga apprezzata. Poi come stile magari piaccio ai tifosi, la cosa più importante però è ottenere i risultati tutti uniti. La curva vuota non è bella“.

ULTIME NOTIZIE