Pogba-Juve: spunta una clausola segreta nel contratto del francese

Pogba-Juve: spunta una clausola segreta nel contratto del francese


Notizia di giornata è l’offerta monstre che lo United sarebbe pronto a mettere sul piatto per riportare Paul Pogba a Manchester. Parliamo di 125 milioni di euro, cifra che, ufficiosamente, sarebbe già stata rispedita al mittente.
Tuttavia emerge anche un interessante retroscena legato a questa trattativa e, nello specifico, al contratto del centrocampista vicecampione d’Europa.

pogba-third

CLAUSOLA SEGRETA? – Stando a quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, tra la Juventus e Raiola ci sarebbe un accordo che prevede che la società bianconera corrisponda all’agente del giocatore il 20% di quanto incassato per la sua cessione.

CONTI ALLA MANO – A conti fatti, quindi, lo United si prepara ad un investimento da quasi 200 milioni di euro! 185 per essere esatti, così ripartiti: 12 milioni all’anno per 5 anni al giocatore (totale 60 milioni) e 125 che andrebbero nelle casse dei bianconeri. Tuttavia, considerando la claosula di cui sopra, a questa cifra andrebbe appunto sottratto il 20% che finirebbe direttamente nelle tasche di Raiola, ergo, 25 milioni.
La Juventus, a queste cifre, porterebbe a casa, quindi, una cifra tonda tonda di 100 milioni che potrebbero poi essere reinvestiti sul mercato per portare l’assalto a Gonzalo Higuain e/o per completare l’organico in vista della prossima stagione.

La Gazzetta ha, inoltre, descritto questa particolarità del contratto del francese più come un “gentlemen’s agreement” che come una vera e propria clausola e ci sarà quindi da verificare quanto questo ricalchi la reale condizione contrattuale di Pogba.

 

ULTIME NOTIZIE