Italia, parla Conte: "Ora abbiamo il rispetto di tutti. Spero che sia solo un arrivederci"

Italia, parla Conte: “Ora abbiamo il rispetto di tutti. Spero che sia solo un arrivederci”


L’eliminazione contro la Germania è difficile da digerire, ma Antonio Conte si mostra fiero degli azzurri. L’ex tecnico bianconero ha parlato stamane in conferenza stampa, trattenendo visibilmente l’emozione prima di congedarsi dall’incarico di ct della Nazionale. Ecco le sue parole riportate da gianlucadimarzio.com.

FINE – “Oggi è tutto ancora più difficile, si realizza davvero che è tutto finito. Sono emotivamente molto coinvolto, peggio di ieri. Il dispiacere più grande è per i ragazzi, che mi hanno sempre dato tutto quello che avevano: per me è stato un grande onore allenarli”.

RINGRAZIAMENTI – “Voglio anche ringraziare tutto lo staff, i cuochi che ci hanno fatto sentire a casa, i magazzinieri e quelli che hanno lavorato con noi. Infine un ringraziamento particolare va a Lele Oriali, che ho avuto il piacere di conoscere in questi due anni: una persona eccezionale”.

Conte

ARRIVEDERCI? –“E’ stata un’esperienza straordinaria, qualcosa che porterò per sempre nella mia vita. Spero quindi che questo sia un arrivederci e non un addio. Ventura? Gli auguro ogni bene, penso che abbiamo lasciato una buona traccia di lavoro. Il risultato più grande è stato aver ottenuto il rispetto di tutti, tenendo testa sia ai campioni del mondo sia ai campioni d’Europa”.

ULTIME NOTIZIE