Pogba-James Rodriguez, si infiamma l'asse Torino-Madrid

Pogba-James Rodriguez, si infiamma l’asse Torino-Madrid


Arriva dalla Spagna, dal quotidiano catalano Sport, una notizia che tormenta i sogni dei tifosi juventini. Il Real Madrid prepara l’assalto a Paul Pogba, Zidane non ha mai nascosto a Perez la stima verso il suo connazionale. Nella trattativa potrebbe rientrare James Rodriguez, che ha un valore di mercato intorno ai 50 milioni di euro. Le trattative dovrebbero iniziare la prossima settimana, per la buona riuscita dell’affare dovrebbero coincidere alcune componenti di non poco conto.

Addio colombiano. James Rodriguez era stato acquistato dal Real come la nuova stella di Madrid, ha deluso le aspettative ma soprattutto il suo minutaggio in campo è diminuito con l’arrivo di Zidane. Chiuso dal trio Bale-Benzema-Ronaldo, il colombiano ha trovato poco spazio, chiuso a centrocampo da Modric e Kroos e dal brasiliano Casemiro, capace di garantire l’equilibrio necessario in una squadra piena di stelle e di qualità. La sua valutazione, sui 50 milioni, è insufficiente rispetto al valore di Pogba, sarà necessario un conguaglio economico che gli spagnoli sono disposti a concedere. Il colombiano sta valutando la possibilità di lasciare le merengues, la Juve sembra essere una destinazione gradita.

Palla a Pogba. Il francese è attualmente impegnato per l’Europeo con la sua nazionale. La buona riuscita della trattativa dipenderà molto dalla sua volontà. Marotta ha in più occasioni escluso una volontà della Juve di cedere Paul, lo stesso centrocampista francese ha sempre dichiarato di trovarsi bene a Torino e di voler vincere in bianconero. L’assalto del Real e le cifre offerte dai blancos mettono tutto in discussione, anche perché la Juve avrebbe oltre ad un sostituto di qualità come Rodriguez anche una somma di denaro da investire per un altro top player. Insomma, le notti insonni sono appena iniziate, Pogba sarà al centro del mercato ancora per molto tempo.

Aristide Rendina

ULTIME NOTIZIE