Italia, parla Parolo: "Conte è un martello. Marchisio e Verratti sono parte del gruppo"

Italia, parla Parolo: “Conte è un martello. Marchisio e Verratti sono parte del gruppo”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

In conferenza stampa direttamente dalla nazionale, Marco Parolo evidenzia il lavoro di Antonio Conte e l’importanza del gruppo azzurro. Ecco le sue parole da gianlucadimarzio.com.

MIX PERFETTO – “Siamo un bel misto di talenti. Se il gol di Eder lo avesse fatto uno come Ronaldo e Messi, sarebbe diventato il gol dell’Europeo. Ognuno di noi mette in campo tutto quello che ha, non ci identifichiamo in un solo giocatore. Abbiamo tanto orgoglio”.

IL PARAGONE – “Io come Tardelli? E’ un paragone che mi riempie di orgoglio, sono onorato. Il livello di questo Europeo si è alzato, non ci sono più squadre deboli: tutte leggono bene le gare a livello tattico”.

CONTE MARTELLO – “Conte ci martella fin dalla gara dopo la Svezia, non possiamo calare d’intensità. Vincere aiuta a vincere, vogliamo chiudere il girone a 9 punti. Battere Belgio e Svezia ci hanno aumentato l’autostima e la fiducia. Abbiamo più voglia di osare, le abbiamo affrontate nel modo giusto. Bravo Conte a prepararla”.

parolo 1

MARCHISIO E VERRATTI – “Per arrivare al gol cerco sempre gli inserimenti, me lo chiede l’allenatore. Portiamo superiorità in area. Una palla a gara capita sempre, spero prima o poi di segnarlo questo primo gol in azzurro, soprattutto dopo la traversa di venerdì. Ci sacrifichiamo tutti, pressiamo gli avversari. Abbiamo anche il sostegno di Marchisio e Verrati, ci aiuta molto”.

 

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy