Spalletti: "Pjanić? Era un giocatore importante per noi, lo sarà per i bianconeri"

Spalletti: “Pjanić? Era un giocatore importante per noi, lo sarà per i bianconeri”


Il tecnico giallorosso, Luciano Spalletti, tranquillizza i tifosi della Roma dopo la cessione di Pjanic alla “rivale” Juventus. Inoltre, l’allenatore capitolino esclude l’eventuale partenza del belga Radja Nainggolan, attualmente impegnato nell’Europeo in terra francese

Nainggolan mi ha promesso che resterà alla Roma, l’ho sentito entusiasta”. Le parole di Luciano Spalletti fanno ben sperare i tifosi giallorossi, che hanno già visto Pjanic lasciare il club per trasferirsi alla Juventus. “Miralem? Bisogna essere pronti a sterzare vista la velocità di questo mondo”.

Luciano Spalletti ha nella Juventus la sua bestia nera: in 18 sfide di campionato l’allenatore non ha mai vinto, totalizzando solo tre punti (tre pareggi e 15 sconfitte). Anche Massimiliano Allegri ha sempre sofferto la Roma: tre vittorie in 13 precedenti, sei pareggi e quattro sconfitte chiudono il bilancio. Allegri non ha mai battuto Spalletti, ma sono solo due i precedenti: una vittoria ed un pareggio per il tecnico giallorosso.

“La Juventus è la squadra più forte e dovremo sfruttare il nostro gioco collettivo per arrivare ai suoi livelli. Quando si inseriscono delle scritture in un contratto e poi vengono impugnate di che cosa parliamo? Ormai è un calcio aperto e ognuno può agire come più gli conviene. Era un giocatore importante per noi, lo sarà per i bianconeri. Ma è veramente un ragazzo eccezionale, è inutile andare a criticare la persona. Va via un grande giocatore, ma noi ne abbiamo un altro come Strootman che sta per tornare a pieno regime”.”

ULTIME NOTIZIE