ESCLUSIVA SJ - Gabriel Jesus, la Juve s'informa. Ma quella clausola...

ESCLUSIVA SJ – Gabriel Jesus, la Juve s’informa. Ma quella clausola…


È sul taccuino della Juventus da circa un anno, Gabriel Jesus, stellina del Palmeiras. E sarà uno dei talenti da cui ripartirà il Brasile, dopo la cocente eliminazione in Copa América: “È il migliore della sua generazione”, assicura chi lo conosce bene. Paratici l’ha fatto seguire e i bianconeri hanno allacciato i rapporti con il suo procuratore, Cristiano Simões, che ha confermato i contatti.

IL CONTRATTO – Gabriel ha un contratto fino al 2019, firmato nel dicembre 2014, 51mila euro annui a salire – fino ad arrivare ai 200mila previsti per l’ultimo anno di contratto. Un rinnovo che è costato tanto al Palmeiras, protagonista di un braccio di ferro con gli impresari del ragazzo – Fabio Caran e l’agente Simões: il Verdão, alla fine, ha dovuto cedere il 70% del cartellino del giovane. Un sacrificio importante e in controtendenza con le abitudini del club, solito a non lasciare più del 50% dei talenti under-20 a terzi.

LA CLAUSOLA – Attualmente, infatti, il Palmeiras detiene appena il 30% dei diritti sportivi di Gabriel Jesus, mentre il restante 70% è diviso tra Simões (32.5%), Caran (22.5%) e lo stesso ragazzo (15%). Insomma: se dovesse essere ceduto a quaranta milioni di euro, così come prevede la clausola rescissoria, la società brasiliana ne incasserebbe appena dodici. Stando a quanto confermato a SpazioJ da fonti vicine all’entourage del ragazzo, però, esiste una speciale clausola che permette a Barcellona, Real Madrid, Bayern Monaco, Psg e Manchester United di acquistare il giocatore per 24 milioni.

gabriel jesus

CONTATTI ESPLORATIVI – Ecco: è sicuramente un vantaggio, ma la Juve non resta a guardare. Così come il Manchester City e i Red Bull Leipzig (neo-promossi in Bundesliga), ha già avuto colloqui espolrativi con l’agente, per avere informazioni sulla personalità e sul comportamento di Gabriel. Secondo fonti brasiliane, il responso è stato molto positivo: “Non so se sia meglio dentro o fuori dal campo”, ci è stato assicurato. E, senza dubbio, i bianconeri sarebbero una destinazione gradita, anche nell’ottica di una crescita graduale. Tuttavia, al momento, non ci sono squadre avanti nelle trattative: Gabriel Jesus potrebbe rimanere un altro anno al Palmeiras, per poi spiccare il volo verso l’Europa tra un anno.

ULTIME NOTIZIE