Pjanic, la Juve si muoverà al momento giusto. E c'è un retroscena che fa ben sperare

Pjanic, la Juve si muoverà al momento giusto. E c’è un retroscena che fa ben sperare


Non sembra affatto essere tramontata la pista che porta a Miralem Pjanic. Il centrocampista giallorosso è entrato nell’orbita della Juventus nell’ultimo periodo e i bianconeri continuano il pressing per portare avanti la trattativa con Pallotta. I bianconeri sono alla ricerca del doppio colpo a centrocampo e vogliono qualità.

Il nodo cruciale è solamente uno: la clausola che lo lega alla Roma e che vale 38 milioni. Il Presidente è stato chiaro, Miralem potrà essere solo di chi deciderà di pagarla. Ma Marotta e Paratici di certo non si fermano al primo ostacolo e stanno mettendo a punto la strategia per portare Pjanic a Torino.

pjanicSecondo Tuttosport, i bianconeri non pagheranno la clausola, ma proporranno un’offerta di circa 30/32 milioni. Questo perchè i dirigenti della Juventus hanno individuato il momento giusto in cui muoversi: entro il 30 giugno, la Roma dovrà incassare 30 milioni per ottemperare agli obblighi del fair play finanziario e, in quei giorni, potrebbero essere più propensi a trattare. Non solo, sempre secondo il quotidiano sportivo, Miralem avrebbe un accordo verbale con i bianconeri. Non male, soprattutto in chiave concorrenza del Barcellona.

ULTIME NOTIZIE