Juve, ecco i primi due colpi: entro 48 ore l'annuncio di Dani Alves, in una settimana quello di Berardi

Juve, ecco i primi due colpi: entro 48 ore l’annuncio di Dani Alves, in una settimana quello di Berardi


Il primo acquisto per la nuova Juventus 2016-2017 sarà Dani Alves. Ormai è stato cancellato qualsiasi dubbio: come anticipato da giorni dalla nostra redazione, la Juventus ha da tempo un accordo di massima col giocatore e l’affare verrà ufficializzato entro le prossime 48 ore.

METTERSI IN GIOCO “Non ho ancora firmato con la Juve, ma sono sul punto di farlo”, aveva dichiarato Dani al termine di Brasile-Ecuador, partita di Coppa America giocata dal 33enne esterno brasiliano con la fascia di capitano. “Ho deciso di lasciare il Barcellona – ha poi proseguito – perché ero in una posizione troppo comoda. Ho bisogno di mettermi gioco con un’altra avventura”.

ENTRO 48 ORE L’ANNUNCIO – Beppe Marotta e Fabio Paratici sono stati rapidi e incisivi nell’assicurarsi le ultime stagioni di uno dei migliori terzini della storia del calcio. Anche la Gazzetta dello Sport, all’interno della sua edizione cartacea odierna, conferma: l’annuncio ufficiale arriverà fra domani e mercoledì. Dani Alves firmerà un biennale da 3,5 milioni più facili bonus da raggiungere per un totale di circa 5 milioni netti all’anno.

Domenico BerardiIN SETTIMANA IL SECONDO COLPO – Inoltre, entro lunedì prossimo arriverà anche la firma di Domenico Berardi, che probabilmente svolgerà le visite mediche già alla fine di questa settimana. Sono 25 i milioni che bianconeri e Sassuolo metteranno a bilancio, cifra che in parte potrebbe essere coperta con un paio di contropartite tecniche: al club emiliano piacciono Caprari (che arriverà) e Lapadula (un po’ più complicato, ma la Juve ci prova). Occhio in alternativa alla pista Mandragora, 18enne regista dell’Under 21 che Marotta ha recentemente prelevato dal Genoa. Berardi, classe 1994, lascerà il Sassuolo dopo 134 presenze e 49 gol, 38 i centri in serie A: arriva a Torino sponsorizzatissimo da Massimiliano Allegri, da sempre convinto estimatore del talento calabrese.

ULTIME NOTIZIE