Bianconeri in Nazionale: problemi per Morata, sospiro Khedira

Bianconeri in Nazionale: problemi per Morata, sospiro Khedira


I guai non fisici sembrano non finire mai per i bianconeri. Sì, la stagione della Juventus è finita, ma quella di alcuni juventini convocati dalle loro Nazionali ancora no e la maledizione di questa stagione sembra aver seguito qualcuno di loro anche lontano da Torino. Si tratta di Alvaro Morata e Sami Khedira, entrambi costretti ad uscire nelle amichevoli pre-Europeo, anche se per problemi completamente differenti.

MORATA – Nella sfida di qualche giorno fa contro la Corea del Sud, l’attaccante bianconero ha rimediato una contrattura al bicipite femorale che l’ha costretto a lavorare a parte negli ultimi allenamenti. Nulla di grave, ma questione di precauzione come spiega il comunicato ufficiale emesso dalla Federazione spagnola: “La risonanza magnetica alla quale è stato sottoposto oggi pomeriggio Alvaro Morata ha evidenziato un leggero gonfiore alla gamba sinistra. Per questo motivo il personale medico gli ha consigliato di non prendere parte alla seduta di allenamento della squadra nazionale e di lavorare in palestra“. Il ritorno in gruppo è previsto nei prossimi giorni, ma resta a rischio la sua presenza nel match d’esordio a Euro 2016 il 13 giugno contro la Repubblica CecaMorata-Khedira

KHEDIRA – Solo uno spavento, invece, per Sami Khedira. Il centrocampista tedesco è stato costretto ad uscire all’intervallo dell’amichevole contro l’Ungheria (vinta 2-0) per una botta subita alla caviglia. Nulla di preoccupante per il ct tedesco Joachim Löw che al termine della partita ha tranquillizzato tutti: “Ho sostituito Sami solo per precauzione”. Non dovrebbero quindi esserci problemi in vista della prima sfida della competizione della Germania, il 12 giugno a Lille contro l’Ucraina.

ULTIME NOTIZIE