Vardy vicino all’Arsenal, ora la concorrenza per Morata diminuisce

Come ogni sessione di mercato estivo che si rispetti, ci sono grandi manovre e grandi spostamenti. Soprattutto per quanto riguarda le punte, quelle che fanno più clamore, dai nomi altisonanti alle sorprese pronte a prendersi la gloria. E tutto inizia da oltremanica, dove sembra che Jamie Vardy possa firmare a breve con l’Arsenal. I Gunners infatti sono intenzionati a pagare la clausola rescissoria che lega l’attaccante inglese al Leicester di circa 25 milioni di euro. Wenger ha trovato nell’attaccante del miracolo Leicester la pedina adatta per poter rialzare il suo Arsenal, protagonista ancora una volta di una seconda parte di stagione passata nell’anonimato.

vardy leicester

E questo interessa non poco anche la Juventus: se Vardy infatti dovesse accasarsi all’Emirates, ci sarebbe una concorrente in meno per Morata. Pure il Manchester United potrebbe togliersi dalla corsa all’attaccante spagnolo, dato ormai l’arrivo imminente di Zlatan Ibrahimovic alla corte di Mourinho. Le due inglesi erano in pole position per il delantero bianconero e con questi possibili incastri di mercato le chances di una sua permanenza alla Juventus aumentano. Anche se sullo sfondo rimangono il Psg, che deve sostituire proprio Ibrahimovic, e il Chelsea di Antonio Conte, alla disperata ricerca di una punta.

LEGGI ANCHE:  UFFICIALE - Juventus femminile, la giocatrice rinnova fino al 2024!

Ciò nonostante, l’incontro in programma la settimana prossima sarà determinante per chiarire una volta per tutte il futuro di Morata, legato alla Juventus fino al 2020 ma con quella recompra che aleggia come una spada di Damocle su Corso Galileo Ferraris.

 

Oscar Toson

 

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

I commenti sono chiusi.

Preferenze privacy