Lichtsteiner: "Un onore per me essere accostato al PSG"

Lichtsteiner: “Un onore per me essere accostato al PSG”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La Juventus si è assicurata le prestazioni di Dani Alves ma deve stare attenta alle possibili richieste per Stephan Lichtsteiner il quale potrebbe decidere di cambiare aria dopo l’arrivo del terzino brasiliano. Intercettato dai microfoni di Fichajes.com il giocatore svizzero ha deciso di fare chiarezza sul suo futuro spendendo qualche parola anche su Dani Alves:

lichtNon c’è nessun problema con la società, vedremo cosa accadrà. Non penso al mercato, sono concentrato sugli europei. Dopo vedremo. Ci sono molti campionati belli e interessanti, come la Premier League, la Liga, la Serie A, la Bundesliga o la Ligue1. Non chiudo la porta a nessuna possibilità, però ad oggi sono un giocatore della Juventus.

Sembrano parole di una possibile spaccatura con la Juventus anche perchè sul terzino ex Lazio c’è il Paris Saint Germain che potrebbe perdere Gregory Van der Wiel, giocatore con le valigie pronte. Lichtsteiner però, apprezza l’interesse dei francesi ma ribadisce di sentirsi a casa con i colori bianconeri: “Il PSG è una delle migliori squadre d’Europa, è un orgoglio essere accostato a loro visto che cercano anche i giocatori migliori. Io, però, sto bene alla Juventus, dove mi trovo ormai da 5 anni.

Michele Ranieri

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy