False griffe, sequestrate 85mila magliette a Torino

Il brand Juventus è uno dei più ricercati e venduti in Italia. Lo sanno bene gli 11 denunciati dalla Guardia di Finanza di Torino per aver prodotto e messo in vendita maglie da calcio e gadget contraffatti con i marchi delle più famose squadre di calcio italiane ed europee, soprattutto della Juventus. Si tratta di un sequestro di oltre 85mila articoli, che, se venduti avrebbero potuto fruttare anche due milioni di euro, di 20 macchinari industriali e di 6 apparati informatici.

La merce sequestrata veniva prodotta in base alla programmazione di eventi sportivi, su richiesta degli acquirenti tifosi. Oltre alle varie divise “ufficiali” sono stati trovati anche articoli legati alla vittoria dello scudetto della Juventus e della prossima finale di Coppa Italia contro il Milan. I reati contestati riguardano la produzione ed immissione in commercio di articoli falsi.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy