Juventus, tutti gli indizi portano a Pjanić. Sabatini: “Il bosniaco parte solo se pagano la clausola”

Tutti gli indizi portano a Miralem Pjanić, Tuttosport ne individua tre. Il primo: la trattativa condotta dalla Juventus con il Valencia per André Gomes è apertissima, ancorché resa complicata dalle richieste del club spagnolo. Il portoghese è una priorità e continuerà a esserlo finché ci sarà margine di manovra: i vertici bianconeri vorrebbero cercare di chiudere prima dell’inizio dell’Europeo, con la forza del via libera dato dall’entourage e dallo stesso giocatore. Ma il coefficiente di difficoltà dell’operazione resta alto. Ed è qui che entra in scena Pjanić.

Il secondo indizio che conduce al bosniaco riguarda le mosse della Juventus, che ha intensificato il pressing, pur volendo spendere una cifra inferiore a quello prevista dalla clausola: 38 milioni. Il terzo: la partita a scacchi ormai evidente, con i bianconeri che tentano Pjanić e la Roma che cerca di indirizzare la responsabilità dell’eventuale addio verso lo stesso calciatore.

Al momento arrivano smentite sia da parte di Marotta sia da parte di Allegri, ma, al netto delle dichiarazioni di rito, l’interesse della Juventus è forte e palese. I bianconeri non si sbilanciano, giustamente, e attendono l’apertura del mercato per valutare il da farsi. Una cosa è certa: se i bianconeri presentassero l’offerta da 38 milioni, utile a coprire la clausula rescissoria del giocatore, solo Pjanić potrebbe a quel punto opporsi ad una cessione in bianconero.

Ecco le parole di Sabatini sulla situazione legata al bosniaco. “Pjanic? La situazione è di totale immobilità. È una trattativa che non vogliamo fare. Partirà solo pagando la clausola. Siamo testimoni passivi. Non ho parlato con il giocatore per un passaggio possibile alla Juventus. Se qualcuno lo vuole deve pagare la clausola. Noi non vogliamo fareEsultanza Miralem Pjanic Roma dopo il gol 1-2 Goal celebration Parma 24-09-2014 Stadio Ennio Tardini, Football Calcio Serie A Parma - AS Roma. Foto Andrea Staccioli / Insidefoto niente. Ho letto di presunti conguagli tecnici per arrivare a Pjanic ma confermo che non c’è nulla di vero. In ogni caso la Roma provvederà a sistemare la questione. Noi consideriamo il mantenimento della rosa come un rinforzo, poi nel calcio non si sa mai ed infatti potremmo valutare con il mister il cambiamento di alcuni giocatori ma l’obiettivo è mantenere la squadra che ci ha dato grandi soddisfazioni nel girone di ritorno ma anche qualche rimpianto”.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

I commenti sono chiusi.

Preferenze privacy