Non solo Pjanić, la Juve in pressing costante su André Gomes: “Chiusura prima dell’Europeo”

La Juventus segue costantemente André Gomes da quasi un anno. Come riporta la redazione di Tuttosport, il primo affondo al giocatore del Valencia risale a gennaio e il secondo a un paio di settimane fa. Il terzo verrà sferrato a breve: i campioni d’Italia sono caldissimi sul 22enne centrocampista portoghese e sperano di regalarlo a Massimiliano Allegri prima dell’inizio dell’Europeo in Francia. I contatti con l’agente di André Gomes, il potentissimo Jorge Mendes, sono quotidiani. Dalla Juventus filtra parziale ottimismo sulla trattativa, perché l’ex gioiellino del Benfica ha già espresso il desiderio di giocare con indosso la maglia bianconera.

Andrè GomesAFFARE DA DUE MONDINel mentre si lavora contemporaneamente anche all’affare Pjanić, André Gomes resta il preferito della dirigenza bianconera. Jorge Mendes e i soliti intermediari sono al lavoro per inserire al posto giusto le ultime tessere del puzzle Juventus-André Gomes-Valencia. Il proprietario del club spagnolo, Peter Lim, risiede a Singapore e Mendes sta cercando gli argomenti giusti per trovare un accordo con il numero 1 del Valencia.

LE CIFRE – Sul giocatore c’è una clausola da 60 milioni, la Juventus fa una valutazione non molto differente: 30 milioni cash più altri 20 legati ai bonus è stata la prima proposta girata al Valencia. Nessun problema col giocatore: con l’entourage del portoghese Marotta e Paratici hanno già un accordo di massima.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

I commenti sono chiusi.

Preferenze privacy