ReLIVE Allegri in conferenza: “Giocherà Chiellini con Bonucci. E vogliamo finire bene il campionato. Khedira e Morata? Ecco le loro condizioni”

QUESTIONE DI SPINA – “Pogba gioca, io sono molto fatalista. Quelli che devono giocare giocheranno. Il 21 sarà un mese dalla vittoria matematica dello scudetto. E’ una questione mentale, più si stacca la spina e più è difficile riattaccarla“.

INFORTUNI – “Quest’anno abbiamo avuto dei problemi con i polpacci. Khedira si è infortunato subito. In generale, preferisco avere molti infortunati ma finire in testa. L’anno scorso abbiamo fatto una preparazione differente dal solito, anche a causa della Supercoppa. Ogni anno i giocatori invecchiano. Poi ci sono le vite private dei giocatori e altre problematiche, anche legate alla casualità. Gli infortunati ci saranno sempre. Rispetto all’anno scorso, gli infortunati hanno saltato meno partite, i giocatori sono stati più a disposizione per le partite rispetto all’anno scorso”.

GLI ULTIMI NOMI – “Gioca Hernanes domani in regia. E davanti Dybala e Mandzukic. Morata sta bene, resta solo Khedira che è infortunato. Ha poche probabilità di giocare la finale…”

SUPERLEGA – “Immaginarselo è difficile, perché poi cambierebbero tutti gli scenari. Non so come saranno distribuiti i diritti, ma non mi riguarda. Ci sarebbero le più forti, quindi bisognerebbe lottare per trovare un posto tra le grandi”.

FORMAZIONE – “Pereyra sarà della partita, domani gioca anche Neto ed è giusto dargli minutaggio. Gli farà bene per ritrovare misure e sicurezza”.

MERCATO – “Trequartista? Alla Juventus devono arrivare giocatori di grande qualità, poi qualunque ruolo abbiano starà a me sistemarli”

IL PROGRAMMA – “Domenica mattina non ci alleniamo. Il programma è: domenica riposo, poi allenamento di mattina fino a giovedì. Venerdì siamo dal Papa, poi al pomeriggio ci alleniamo all’Olimpico. Sembra ieri l’inizio della stagione, ma siamo già alla fine. Ci sarà una cena tra di noi, ma non so ancora dove”.

IL CENTRALE – “Può sostituire Bonucci solo Barzagli, ma abbiamo già giocato a tre senza Bonucci. Barzagli ha fatto una buona partita perché sa far circolare la palla velocemente, lo fa molto bene. Ma possiamo giocare anche a due…”

IL VIDEO – “L’idea è stata geniale, l’interpretazione ha lasciato a desiderare. A ventun anni deve fare la studentessa…”

FESTA – “Non ci sarebbe stata comunque, la festa. L’anno scorso abbiamo fatto la stessa cosa”

POST VERONA – “Sono ragazzi intelligenti, l’ho ricordato una volta sola. Dopo 26 partite con 25 vittorie ed un pareggio ci poteva stare una partita del genere. Ma abbiamo l’obiettivo di finire bene e di festeggiare. E poi di riprendere mentalmente il cammino verso la finale”.

PROVE ANTI MILAN – “Bonucci non va in panchina, Rugani ne ha giocate 11 e domani riposerà per essere a disposizione per la finale. Bonucci, Barzagli e Chiellini saranno titolari domani. Poi giocherà Evra…”

Ci siamo: anche questo campionato sta per volgere al termine. La Juve, già campione d’Italia, vorrà congedarsi dal proprio pubblico con una bella e convincente vittoria. Del resto, quale miglior medicina in vista della finale di Coppa Italia? Tutti pronti, dunque ,per l’ultima fatica in Serie A. Poi ci sarà la storia, poi ci sarà la festa. Poi, con Max, un’altra stagione da vivere al massimo…

Segui la diretta testuale della conferenza stampa di mister Allegri direttamente da Vinovo: live sempre e solo su SpazioJ!

"La partita con il Napoli? Non l’abbiamo ancora preparata, abbiamo tempo oggi pomeriggio e domani”. La perla del venerdì, by Massimiliano Allegri.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

I commenti sono chiusi.

Preferenze privacy