De Sciglio più Montolivo, doppio intrigo Juve-Milan: la situazione

Perfezionare la rosa con acquisti di livello, con un occhio fisso alle occasioni di mercato che l’estate offrirà, possibilmente il tutto all’insegna del Made in Italy: il calciomercato della Juventus si muoverà seguendo queste linee guida, con la consapevolezza che non sarà facile perfezionare una rosa già di un livello molto alto.

UN’OCCASIONE DA VALUTARE – Parlavamo di occasioni di mercato e di talenti italiani; in quest’ottica va inquadrato l’interesse (ormai noto a tutti) della Juventus per Mattia De Sciglio. Il terzino classe ’92 del Milan ha interrotto bruscamente il suo promettente percorso di crescita iniziato in giovanissima età con la maglia rossonera. Massimiliano Allegri, che di Mattia fu il primo vero maestro tecnico, è convinto di poter rivalutare il terzino lombardo. L’affare, da circa 10 milioni di euro, stuzzica non poco la dirigenza bianconera. De Sciglio è giovane, italiano, non costosissimo e duttile tatticamente. I contatti col Milan sono avviati, la trattativa va tenuta costantemente sotto osservazione, soprattutto perché il Milan accetterebbe anche un prestito con diritto di riscatto fissato sui 10-12 milioni.

allegri_montolivo_pazziniNUOVA SUGGESTIONE MILANESE – Da Milano, sponda rossonera, potrebbe aprirsi clamorosamente una nuova pista in direzione Torino: Riccardo Montolivo, infatti, è stato individuato come un possibile sostituto dell’infortunato Marchisio. Come riporta oggi l’edizione de “Il Corrire dello Sport”, la Juventus fece un sondaggio per il capitano rossonero lo scorso gennaio e, nonostante l’accordo già raggiunto col Milan per rinnovare il contratto in scadenza per altre tre stagioni, Allegri sta valutando l’eventualità di strappare il centrocampista alla sua ex squadra. La suggestione di vedere Montolivo con la maglia della Juventus è possibile solo nel caso in cui il numero 18 del Milan dovesse decidere di non rinnovare il contratto con i rossoneri.

Il regista classe ’85 è un profilo tecnico-tattico che potrebbe seriamente interessare alla dirigenza bianconera solo nel caso in cui andrebbe a scadenza di contratto.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

I commenti sono chiusi.

Preferenze privacy