Zaza vicino al bonus dei 10 gol, a breve summit per il suo futuro

Da una parte la Juve, il progetto, dall’altra la voglia di giocare con continuità. Due sensazioni circolano, o così si può presumere, nel corso di Simone Zaza, elemento prezioso nel cammino bianconero, che la stessa Juventus vuole tenere con sé; a guardarlo bene nelle esultanze o nei minuti giocati il suo linguaggio del corpo conferma quanto insinuato, c’è la sensazione che abbia del calcio accumulato da dover sfogare in pochi minuti.

A fine stagione la dirigenza e il suo entourage si riuniranno, con la speranza di trovare ancora una volta un motivo per restare sulla stessa barca a remare. Intanto Simone è due gol dalla doppia cifra e dal bonus di 400.000 stipulato e concordato sul contratto e oggi col Verona avrà tutta la partita per segnare le due reti mancanti.

zazaLa sua voglia e il suo talento sono certamente preziose, ma non si può ignorare la sua volontà di giocare a calcio con più continuità. Se la Juventus gli venisse incontro in questo, il rapporto sarebbe più che duraturo.

Roberto Moretti

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy