Marotta: “Morata e Cuadrado? Vedremo cosa succederà. Noi privilegiamo il made in Italy”

Beppe Marotta ha parlato ai microfoni di Premium Sport prima della gara tra Verona e Juventus. Il Direttore Sportivo bianconero ha analizzato la stagione e il prossimo mercato.

Queste le sue parole: “La volontà della Juve è sempre la stessa e  raramente cede i giocatori più importanti. Come dice Allegri, la qualità è alta, bastanto  pochi ritocchi. Morata e Cuadrado? Vedremo cosa succederà. Per il resto, confermeremo tutta la rosa, tranne per chi manifesterà di andare via. I nomi sul mercato sono tanti, è normale, ci affiancano giocatori importanti. Biglia e Pjanic possiamo solo apprezzarli perchè di altre società. I giovani italiani? Le richieste per acquistarli a volte sono sproporzionate, noi privilegiamo il made in Italy, poi è normale guardare all’estero. Da noi ci sono ottimi talenti:  abbiamo investito tutti i proventi televisivi in società italiane, partendo da Dybala e dal Palermo. I nostri investimenti maggiori sono italiani”. 

 

MAROTTA 28-10-2009

E ancora: “Danilo? Giocatore ottimo, ma è del Real quindi sarebbe scorretto andare oltre. Non abbiamo approcciato nessun discorso. Cavani? Nel reparto offensivo lo scorso anno abbiamo investito, questo è un reparto all’altezza. Al momento è completo, se dovesse andar via qualcuno, ci muoveremo”. 

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

I commenti sono chiusi.

Preferenze privacy