Lapadula, c’è la strategia: club francese interessato al neo-bianconero

Non è un caso che la Juve abbia vinto gli ultimi 5 scudetti consecutivamente. Oltre a essere la squadra più forte del panorama italiano, infatti, i bianconeri possono vantare una programmazione societaria sui giovani che fanno invidia ai migliori top club, non solo italiani, ma anche europei. E proprio su un giovane appena opzionato Marotta e Paratici stanno studiando una soluzione che gli permetta di farsi le ossa prima del grande salto in bianconero. Stiamo, ovviamente, parlando di Gianluca Lapadula, che probabilmente arriverà dal Pescara.

lapadula_pescara_juventus_2015

IL PIANO – Lapadula sta vivendo una stagione fantastica  a Pescara: 37 presenze condite da ben 24 gol e 10 assist, numeri che gli hanno portato l’interesse concreto della Juventus. I bianconeri dovrebbero prelevare il giovane attaccante durante il mercato estivo, ma non pensano che il ragazzo sia ancora pronto a giocare nella squadra campione d’Italia. Ecco perché Marotta e Paratici avrebbero proposto il prestito di Lapadula al Marsiglia, società con cui la Juventus ha appena chiuso l’affare Lemina, e con la quale ci sono in ballo un altro paio di situazioni. Proprio Lapadula, nella testa dei due dirigenti, potrebbe essere inserito nell’affare Lemina, forse anche per abbassare il riscatto fissato a 9,5 milioni di euro.

UNA GRANDE OCCASIONE – Marotta e Paratici, oltre che a questioni economiche, credono anche che Lapadula potrebbe crescere in maniera importante in Francia, campionato non di altissimo livello, ma che annovera squadre come il PSG o il Monaco. Francia rampa di lancio, dunque, per Lapadula, che farebbe un’esperienza importante per maturare e per essere finalmente pronto per approdare definitivamente a Torino.

Simone Calabrese

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy