James Rodriguez lascia il Real: Mendes lo offre alla Juve

James Rodriguez è esploso grazie al Mondiale 2014 in Brasile. Le sue fantastiche prestazioni hanno fatto sì che i migliori top club europei si siano interessati a lui. Alla fine la spuntò il Real Madrid che, per una cifra esorbitante (circa 80 milioni di euro) ha portato il numero 10 alla “Casa Blanca”. I primi mesi di James sono stati perfetti: sempre titolare e tante giocate di alta scuola. Ma poi sono arrivate le difficolta e, soprattutto in questa stagione, il colombiano ha assistito parecchie volte le partite in panchina.

1796065-37918591-2560-1440

LA GOCCIA – La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata martedì scorso: 90′ in panchina nella semifinale di Champions a Manchester, nonostante Cristiano Ronaldo fosse in tribuna. Il numero 10 non ha digerito le scelte di Zidane, e sembra essersi deciso a lasciare Madrid. E da qui è intervenuto il suo potentissimo procuratore Jorge Mendes.

PROPOSTO A TUTTI – Mendes si è messo subito al lavoro, e ha contattato i migliori club europei: in primis il nuovo City di Guardiola, che però ha passato la mano, probabilmente per lo stile di vita sostenuto dal ragazzo. James interessa anche a PSG e Bayern Monaco (dove ritroverebbe Carlo Ancelotti). Ma la vera notizia è che il numero 10 del Real Madrid preferirebbe l’Italia.

A COLLOQUIO CON MAROTTA – Italia nei sogni del colombiano e, dunque, Jorge Mendes si è messo subito al lavoro per avvicinarlo alla miglior squadra italiana, la Juventus. Secondo il “Corriere dello Sport”, infatti, il procuratore e Marotta e Paratici hanno parlato della possibilità James durante l’incontro per André Gomes, altro giocatore sotto l’ala del procuratore. Il Real ha fatto sapere che il prezzo del cartellino si aggira sui 45/50 milioni di euro, e Mendes ha preteso per il giocatore 5,5 milioni di euro a stagione.

La trattativa, ovviamente, è ancora allo stadio iniziale, ma l’idea stuzzica i palati dei due dirigenti bianconeri, quindi non sono escluse novità nelle prossime settimane…

Simone Calabrese

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

I commenti sono chiusi.

Preferenze privacy