Lemina, situazione delicata: la Juve tratta con il Marsiglia per lo sconto

Mario Lemina ha convinto la Juve, e a SpazioJ ne avevamo già avuto traccia. Arrivato l’estate scorsa in prestito con diritto di riscatto dal Marsiglia, il centrocampista gabonese non ha trovato moltissimo spazio per mettersi in mostra, complice anche la tremenda e spietata concorrenza in quel reparto, ma ha saputo farsi trovare pronto quando gli infortuni dei suoi compagni l’hanno chiamato in causa. Dal punto di vista fisico nemmeno lui è stato fortunatissimo e nove presenze in campionato (con due gol) non sono certamente granché, ma l’atteggiamento e la qualità che ha messo in campo in quelle occasioni hanno convinto Allegri, che conta su di lui e vuole poterlo fare anche nella prossima stagione. mario lemina

PRESTITO – Il diritto di riscatto di Lemina, però, scade domani: se la Juventus offrisse al Marsiglia i 9,5 milioni di euro previsti dall’accordo, il centrocampista diventerebbe a tutti gli effetti un calciatore bianconero, senza il bisogno di ulteriori trattative. Di fatto, però, la Juve non ha intenzione di versare quella cifra nelle casse dei francesi perché vorrebbe rinnovare il prestito per un’altra stagione, stando a quanto riporta la Gazzetta dello Sport.

SCONTO – Il problema è che il Marsiglia ha altri piani e vorrebbe incassare quei quasi 10 milioni cedendo Lemina: se non saranno i bianconeri a fare l’offerta, i dirigenti francesi inizieranno a guardare altrove. Preso atto che sarà quindi difficile ottenere un altro prestito, è probabile che la Juve provi a trattare con il Marsiglia per una cessione a titolo definitivo, puntando però su uno sconto visto che 9,5 milioni di euro è considerata una cifra troppo alta.

Alessandro Bazzanella

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

I commenti sono chiusi.

Preferenze privacy