Carlotta Ferlito, verso Rio con il cuore bianconero: “Che gioia lo scudetto!”

Rio è alle porte. Tra pochi mesi il Brasile tornerà ad essere il centro del mondo, illuminato dalla fiamma olimpica e animato dalla passione per lo sport, e l’Italia si prepara, con l’obiettivo di accostare l’azzurro a più medaglie possibili. D’altronde, c’è una tradizione da mantenere.

Tra gli atleti che si apprestano a vivere una delle emozioni più grandi che uno sportivo possa provare c’è anche Carlotta Ferlito, astro nascente (e già certezza) della ginnastica artistica nostrana. Classe 1995, ma con un palmares da fenomeno,  Carlotta, nata a Catania, sogna già il podio e sfrutterà gli ultimi impegni per arrivare a Rio al massimo della forma.

ccccccccccccUno degli eventi più importanti che separano dall’Olimpiade sarà la quarta tappa del Campionato Italiano di Serie A1, A2 e B Nazionale di ginnastica artistica e trampolino elastico, e si terrà al PalaVela di Torino venerdì 6 e sabato 7 maggio. A organizzarlo sarà la S.G Victoria Torino, che ha già mostrato in passato di saper adempiere brillantemente l’impegno.

Proprio questa mattina, nella meravigliosa cornice del Salone d’Onore del Castello del Valentino di Torino, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione, a cui ha partecipato anche Carlotta, oltre a Lorenzo Pisano, altro atleta che punta a far parlare di sé. I riflettori, però, erano tutti per lei, star anche fuori dalla pedana, dato che ha pubblicato tre libri ed è stata protagonista di uno show su MTV, che le è valso anche l‘MTV Awards nella categoria “Sport Hero” nel 2013.

Emozionata, ma abituata ai riflettori, Carlotta parla da vincente: “Punto a migliorare quanto fatto a Londra. Lì c’era tanta tensione, ora vado con più consapevolezza”. E da vincente, il cuore non poteva che essere bianconero: “In famiglia siamo tutti juventini sfegatati e la gioia per il quinto scudetto consecutivo è stata fortissima”, ha detto ai nostri microfoni. “Mi ha entusiasmato la rimonta, abbiamo smentito tutti quelli che ci davano per spacciati”, ha aggiunto con un grosso sorriso in volto. “Un giocatore in cui mi identifico? Non ce n’è uno soltanto, ma mi è dispiaciuto tanto per Marchisio. Sono certa che saprà rialzarsi e tornare più forte di prima“.

E se lei tifa per Marchisio, Claudio sicuramente la sosterrà in estate. E tutti noi con lui.

Edoardo Siddi

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

I commenti sono chiusi.

Preferenze privacy