Lasciate ogni speranza voi ch’inseguite

Incredibile, impossibile, da record e chi più ne ha più ne metta per descrivere la magnifica impresa che sta compiendo la Juventus in questo campionato virtualmente chiuso, ma stando alla matematica, ancora in corso. Settanta punti su settantadue disponibili nelle ultime ventiquattro gare, nove partite consecutive in casa senza subire gol, appena due reti concesse in tutto il 2016, non solo numeri, ma vere e proprie prove di forza da parte della compagine bianconera che sta frantumando record su record e ammazzando l’ennesimo campionato di Serie A.

INSEGUITRICI – Anzitutto il Napoli, autore di uno straordinario campionato, grazie alla rivoluzione tattica portata dal nuovo tecnico Sarri e alle scelte oculate sul mercato optate dalla società di Aurelio De Laurentis. Ora a nove punti di distanza, ma sempre partecipe alla lotta scudetto. Discorso diverso per Roma e Inter, entrambe “costruite” meglio dei partenopei, avendo rose nettamente più lunghe, ma seppur con limiti nel gioco (Inter) e nella personalità (Roma). Tutte le inseguitrici, molto probabilmente, anche quest’anno resteranno a secco, andando in contro ad un’altra stagione “fallimentare“.

Banner-Editoriale-SpaziojuveMODELLO JUVE – Come si vince? Chiedere alla Juventus. Fame, rabbia, umiltà, gioco e tanti altri fattori che hanno sempre contraddistinto questo gruppo e che da sempre sono linfa vitale di questa società. Il modello Juve è quello da seguire, mai una polemica, mai una parola di troppo, sempre e solo dedizione al lavoro e al sacrificio per il bene della squadra e di nessun altro. Lasciate ogni speranza voi ch’inseguite!

Michele Santoro (@michelesantoro9)

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy