Verso Juve-Palermo - Match point Scudetto: Allegri ritrova Khedira e Dybala

Verso Juve-Palermo – Match point Scudetto: Allegri ritrova Khedira e Dybala


Un match point così non capita spesso, quindi, dopo la sconfitta del Napoli di ieri contro l’Inter, la Juventus quest’oggi contro il Palermo dovrà scendere in campo con grinta e convinzione per allungare a +9 sul Napoli e iniziare a scrivere la parola fine sullo Scudetto 2015-2016.

MACCHINA PERFETTA – Un minimo errore ora si paga carissimo, ha detto ieri Allegri in conferenza stampa, quindi nel ritiro di Leinì sicuramente lo staff tecnico avrà concentrato il gruppo sulla partita di oggi pomeriggio. Certo, il calo di tensione è sempre dietro l’angolo, ma obiettivamente viene difficile pensare ad un clamoroso crollo della Juve, dopo l’incredibile rimonta compiuta da dicembre in poi. 64 punti ottenuti negli ultimi 66 disponibili e nel mirino il primato dell’Inter 2006-2007 che ne fece 65 in 23 gare.

LE SCELTE DI ALLEGRI – Record che inorgogliscono, ma che non devono distrarre: concentrazione massima per il match di oggi pomeriggio. Allegri confermerà il 3-5-2, con Barzagli, Bonucci e Rugani davanti a Buffon. In mezzo al campo tornano il terzetto dei titolarissimi, Pogba, Marchisio e Khedira, al rientro dopo la squalifica; sulla fasce, invece, ci sarà spazio per Cuadrado ed Evra.

Sciolti i dubbi anche in attacco: ci sarà Dybala a fare coppia con Mandzukic, con Morata pronto a subentrare a partita in corso.

JUVENTUS 3-5-2 – Buffon; Barzagli, Bonucci, Rugani; Cuadrado, Khedira, Marchisio, Pogba, Evra; Dybala, Mandzukic.

Loading...