Pessotto: “Dobbiamo fare la partita. Romagna recupero che dà fiducia”

A pochi minuti dall’inizio del match tra Inter e Juventus, valevole per il ritorno della finale di Tim Cup Primavera, il team manager del settore giovanile della Juventus, Gianluca Pessotto, ha parlato in esclusiva ai  microfoni di Sporitalia:

SENZA FRETTA, MA FACENDO LA PARTITA“E’ una partita decisiva, da dentro o fuori, che assegnerà un trofeo. Partiamo con uno svantaggio, ma non dovrà essere un handicap per noi. Dobbiamo pensare a fare la partita, senza avere fretta, ci sono tanti minuti per far goal. Dobbiamo giocare bene come fatto all’andata, provando a concretizzare la mole di gioco che produciamo”.

EFFETTO SAN SIRO“Il San Siro è uno stadio che fa tremare le gambe, che ha storia, che dà emozione. Mi auguro che noi avranno voglia di giocare, di fare una gran prestazione in uno stadio prestigioso. Spero possa essere una gran belle partita, uno spot positivo per il nostro calcio”.

GLI AVVERSARI“Non so che partita farà l’Inter, mi auguro che le nostre qualità possano mettere in difficoltà gli avversari”.

ROMAGNA“Il recupero di Romagna è sicuramente importante per noi, ci dà fiducia, Filippo è il capitano della squadra. Speriamo che possa fare una prestazione all’altezza del palcoscenico”.

 

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy