Champions League: Ronaldo aggancia Del Piero in una particolare classifica

Gli aggettivi sono stati esauriti dai giornali spagnoli. Restano i numeri, quelli sì mostruosi, a certificare l’assoluta unicità di un giocatore così: Cristiano Ronaldo, contro il Wolfsburg, non solo ha messo in scena una delle rimonte più belle della storia recente della Champions League, ma ha ritoccato numeri e statistiche da sogno e, soprattutto, ha messo la freccia su Messi e compagnia nell’inseguimento al Pallone d’Oro 2016.

Del Piero

La tripletta al Wolfsburg, come riporta Sport Mediaset, lo ha proiettato a 16 gol stagionali in Champions League (il record, manco a dirlo, è suo: 17), 94 in totale in questa competizione (Messi è a 83). Ma i dati più curiosi e gustosi della notte da fenomeno sono altri due: Ronaldo ha eguagliato Messi per il numero di triplette realizzate in Champions League, cinque; e ha raggiunto Alessandro Del Piero per i gol su punizione segnati in Champions, 11.

Dunque, la notte di Champions toglie un record ad Alessandro Del Piero. Con il gol del 3-0 di ieri sera al Wolfsburg su calcio di punizione, Cristiano Ronaldo raggiunge l’ex numero 10 bianconero a quota undici gol su punizione diretta in Champions. Un record assoluto nella storia della Coppa dalle grandi orecchie che, al momento, appartiene ancora ad Alex Del Piero, anche se i numeri astronomici di CR7 non lasciano molte speranze a “pinturicchio”. Tante le perle di Alex in Champions, su tutte il gol che piegò il Real Madrid al Santiago Bernabeu nel 2008, prestazione che gli valse la standing ovation del pubblico madrileno.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

I commenti sono chiusi.

Preferenze privacy