Occhi puntati sul PSG: la Juve ci prova per Cavani, Pastore e Rabiot

C’è aria di cambiamento in quel di Parigi. O almeno, è quel che si mormora in Francia: la sensazione infatti è che in estate potrebbero esserci cambiamenti importanti in casa PSG, con cessioni di un certo calibro. Una su tutte sarà quasi certamente quella di Zlatan Ibrahimovic, già con le valigie pronte, ma non sono assolutamente da escludere altre partenze illustri. La Juventus è una delle società che con più interesse sta guardando in direzione Parigi: ai bianconeri piacciono alcuni giocatori del PSG e sembra quasi certo che in estate Marotta busserà alla porta dello sceicco Nasser Al-Khelaïfi. I nomi che stamattina riporta Tuttosport in edicola ma che girano in realtà già da tempo, sono quelli dei “soliti noti” che flirtano con la Juve già da numerose sessioni di mercato: Edinson Cavani, Javier Pastore e Adrien Rabiot.

EL MATADOR – Il nome più caldo è certamente quello dell’ex Napoli e Palermo, Edi Cavani: la Juventus gli sta facendo la corte ormai da anni e lui da tempo strizza l’occhio ai bianconeri. La difficoltà è sempre stata legata alla trattativa col PSG e così dovrebbe essere anche quest’anno. La novità, però, sono le parole fortissime del Matador, che ha dichiarato senza mezzi termini di essere infelice al PSG e di voler cambiare aria al più presto: la presa di posizione di Cavani potrebbe essere un punto importante su cui fare leva per i bianconeri, oltre ovviamente all’accordo col giocatore che sembra indicativamente già raggiunto. Importante sottolineare, però, che tutto dipende da Alvaro Morata: l’assalto a Cavani, infatti, dovrebbe partire solo se il Real Madrid esercitasse il famoso diritto di “recompra” sul numero nove bianconero. rabiot

STORIA VECCHIA – Si potrebbe scrivere un libro sulla storia d’amore tra la Juventus e Adrien Rabiot: un amore che sembrava costantemente sul punto di sbocciare, ma che è lentamente scemato nel corso di quest’anno. Tre anni fa l’accordo sembrava vicino, con il giovane centrocampista francese che era in rotta con il PSG: il club parigino per si fece valere e alzò un muro molto alto, blindandolo. In tre anni, però, Rabiot (ed insieme a lui la mamma-procuratrice) ha espresso numerose volte la sua volontà di lasciare Parigi per tentare un’esperienza all’estero, magari proprio alla Juventus, senza però mai riuscire a compiere il passo decisivo. Ora che la situazione sembrava essersi placata, con Rabiot che gioca, segna e sembra felice al PSG, la Juve sembra pronta a fare un nuovo tentativo e quindi a scrivere un nuovo capitolo di questa love story. Prezzo di base: 20 milioni di euro.

UN TENTATIVO – Un vecchio pallino bianconero è anche Javier Pastore, che è senza dubbio il giocatore ideale per Allegri, il trequartista che da tempo chiede alla dirigenza. Tre trattative non semplici per la Juve, considerando anche che il rapporto con il PSG non è dei migliori dopo il “caso” Coman: i bianconeri, però, probabilmente faranno comunque un tentativo per ognuno di questi giocatori in estate.

Alessandro Bazzanella

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy