Situazione Psg-Cavani, parla Di Campli (Ag. Verratti): “In Italia non ci sono abbastanza soldi”

Il sogno Edinson Cavani è sempre al primo posto tra i desideri bianconeri. La situazione dell’uruguaiano al PSG è tutt’altro che semplice da definire, e la Juventus sta realmente pianificando la possibilità di riportare il Matador in Italia. Una possibilità che sembra però pura utopia, almeno secondo Donato Di Campli, agente Fifa e di Marco Verratti.

ITALIA POVERA – Il motivo? semplice. In Italia non ci sono soldi. E, precisamente, non ci sono quelli necessari a ritorni come quello di Edinson Cavani, il cui futuro potrebbe essere, ancora e clamorosamente, a Parigi. “Verratti è in fase di recupero – afferma Di Campli – agli Europei sarà sicuramente uno dei punti di forza della nazionale. Siamo sereni qui a Parigi, non credo che avrebbe avuto lo stesso spazio in Italia. A intuito direi che sia Cavani che Ibrahimovic rimarranno al PSG. Grandi movimenti? In Italia non c’è una lira…”.

cavani-psg

Insomma, questa la sensazione dell’agente Fifa, che sembrerebbe escludere clamorosi ritorni. La Juventus però non demorde, anche se sa che il sogno avrà bisogno di solide, solidissime basi, per poter divenire realtà. Cavani in bianconero impossibile? Solo il tempo ce lo dirà.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy