Sei qui: Home » Calciomercato Juventus » Blitz Cavani, la Juve prepara il colpo già in settimana

Blitz Cavani, la Juve prepara il colpo già in settimana

La Juve punta dritto sul Matador. L’edizione odierna di Tuttosport rivela un retroscena di mercato, uno di quelli che certamente farà piacere, farà sognare il pubblico juventino.

CAVANISSIMO – Grande convinzione nella dirigenza bianconera, la trattativa per Cavani vuole essere concretizzata, il discorso intavolato. Già mercoledì, in occasione della sfida di Champions del P.S.G., alcuni emissari della Signora voleranno a Parigi per parlare coi piani alti del club capitolino.

LE CIFRE – Quaranta o cinquanta milioni di Euro, questo è quanto vogliono gli sceicchi. Si ricordi che a loro il Matador è costato 64 milioni, ma il passare del tempo e il poco impiego costringono al deprezzamento, alla svalutazione parziale. I soldi richiesti rimangono comunque tanti, se si conta che l’ingaggio pattuito già con l’attaccante si aggira attorno ai 5,5 milioni a stagione.

LEGGI ANCHE:  Forlan parla del connazionale Bentancur: frecciatina alla Juventus!

CUADRADO 7.5 - Chissà cosa avrà pensato Conte il giorno della presentazione del colombiano. Un'idea ce l'abbiamo... Sempre presente in Champions (288 minuti giocati), in campionato ha collezionato 14 presenze con 2 gol importantissimi: quello nel derby allo scadere, e quello dell'ex alla Fiorentina che ha dato il via alla rimonta. Poi anche 4 assist e tantissime iniziative in fase avanzata, quella caratteristica che troppo mancava nello scacchiere bianconero. Allegri sta imparando a centellinarlo, viste le sue scarse doti in fase difensiva, ma l'impatto di Cuadrado nella rosa bianconera è stato sicuramente eccellente. E nel prossimo anno ci sarà da divertirsi su quella fascia...

CESSIONI? – Non per forza. Attenzione anche a Cuadrado, però. Se la Juventus volesse riscattare anche lui i soldi comincerebbero a diventare tanti. La decisione con cui i vertici juventini puntano a Cavani fa pensare che sia lui una prima scelta, col sacrificio quindi di qualcos’altro. La situazione è da tenere d’occhio, il mercato potrebbe già regalare sorprese.

Roberto Moretti