Oscar è sempre nell'orbita della Juventus, ecco quale può essere la chiave per l'affare

Oscar è sempre nell’orbita della Juventus, ecco quale può essere la chiave per l’affare


È stato a lungo il sogno a lungo inseguito e poi rimasto tale nella scorsa estate bianconera. Oscar del Chelsea però potrebbe tornare prepotentemente di moda a distanza di un anno dal mancato matrimonio con la Juventus.

RIVOLUZIONE BLUES – L’avvento di Conte al Chelsea porterà con sé molti cambiamenti e il tecnico salentino è specializzato nell’iniziare nuovi progetti modellabili secondo le sue istruzioni. I blues non ripartiranno da zero ma poco ci manca: con Terry e buona parte della vecchia guardia con le valigie in mano e la messa in discussione anche di chi sembrava incedibile come Diego Costa, Hazard e Willian, Abramovic con Conte si appresta all’inizio di un nuovo ciclo dopo la mancanza completa di motivazioni e tensione agonistica che ha contraddistinto tutta la stagione del suo Chelsea. E tra quelli in discussione appunto c’è anche il talento verdeoro di Oscar.Chelsea v Swansea City, Great Britain - 8 Aug 2015

CHIAVE CUADRADO – Uno dei sogni tattici di Allegri potrebbe quindi vedersi realizzato, con la fantasia carioca del classe ’92. Quel 4-3-1-2 che da troppo tempo è nella testa del mister toscano potrebbe finalmente prendere forma concretamente anche sul campo, anche se questo vorrebbe dire rinunciare a Cuadrado che tornerà con ogni probabilità al Chelsea che ne detiene ancora il cartellino, soprattutto perché finalmente Conte avrà quel giocatore che tanto ha voluto ai tempi della Juventus ma che non è mai riuscito ad ottenere. Il costo di Oscar si aggira sui 30 milioni, non un investimento da poco ma che potrebbe dimostrarsi decisamente interessante per la prossima campagna europea bianconera.

 

Oscar Toson

 

ULTIME NOTIZIE