Asse Marsiglia-Juventus: tutti gli affari in ballo

Asse Marsiglia-Juventus: tutti gli affari in ballo


Di certo non è una novità la linea verde che la Juventus sta perseguendo nelle ultime 4-5 stagioni, cercando il più possibile di ringiovanire la rosa ad ogni sessione di mercato disponibile. Sturaro, Dybala, Morata, Zaza sono solo gli ultimi di una lunga serie di innesti di qualità ma giovani e pertanto con grandi margini di miglioramento. Se vi state chiedendo se abbiamo erroneamente tralasciato Lemina in questo elenco, ciò è avvenuto di proposito, perché il calciatore del Gabon è proprio l’oggetto di questo nostro approfondimento. Lui come Isla e Batshuayi, talento che ha catturato le attenzioni di Paratici.

RISCATTO – Ma andiamo con ordine. Lemina è arrivato quest’estate dall’Olympique Marsiglia con la formula del prestito con diritto di riscatto fissato a 9,5 milioni di euro. Diritto che non si è sicuri di esercitare al 100% vista la non perfetta tenuta fisica del ragazzo, già alle prese con diversi infortuni. Si preferirebbe dunque allungare il prestito per un’altra stagione, per eventualmente riscattarlo nell’estate 2017.juventus-isla_192071_JUVENTUS_ISLA_110313

ISLA TORNA ALLA BASE – Come ha fatto sapere giorni fa il suo agente, la società francese non ha intenzione di riscattare il centrocampista cileno, che tornerebbe dunque alla Juventus in qualità di esubero. Resta da definire il suo futuro che con ogni probabilità sarà lontano dalla Mole Antonelliana. Nonostante la buona Copa America disputata con il Cile la scorsa estate, le sue prestazioni non hanno soddisfatto gli allenatori di Juve e Marsiglia, tanto da non ritenerlo troppo utile al proprio gioco.

 

INTRIGO BATSHUAYI – Sembra ormai prenotato il colpo Batshuayi, belga classe ’93 attualmente in forza all’OM. La società francese lo valuta intorno ai 20 milioni, ma sembrano esserci buoni margini per trattare se consideriamo anche i buoni rapporti tra le due società. I 13 gol in 30 gare parlano da soli per un giovane di 22 anni e sarebbero numeri importanti in caso qualcuno degli attuali componenti del reparto avanzato bianconero dovesse cambiare aria.

ULTIME NOTIZIE