Lukaku, il padre: "La Juve lo segue, ma sappiamo cosa scegliere"

Lukaku, il padre: “La Juve lo segue, ma sappiamo cosa scegliere”


Romelu Lukaku, attaccante dell’Everton, sta vivendo una stagione personale di ottimo livello, col traguardo delle 20 reti in Premier League ad un passo. I Toffies non hanno però una squadra in grado di supportare le capacità del centravanti ventitreenne, per questo a fine stagione il rapporto tra le parti potrebbe essere sciolto, con una nuova meta, più prestigiosa, per il belga.

Il paperone dei dirigenti? Beppe Marotta. Dall'alto dei suoi 2.3 milioni all'anno, guida la speciale classifica dei dirigenti juventini. Il suo compenso è così diviso: 1.2 mln di parte fissa con 500mila di bonus raggiungibili attraverso i risultati sportivi (100mila solo per la vittoria scudetto), 500mila di retribuzione dovuta all'attività svolta nel ramo sportivo del club.

Ci sono moltissime squadre su di lui, ma ci pensa il padre a dare indizi più chiari. Sul “The sun” arrivano le sue dichiarazioni che faranno contenti solo a metà i tifosi bianconeri: “Su Romelu c’è l’Atletico Madrid, il Chelsea, il Bayern, la Juventus e il Manchester United, ma credo che dovremo scegliere tra Bayern e Red Devils.”

L’Everton lo venderà per almeno 35 milioni, cifra forse troppo alta per le tasche juventine. Non si discute il suo talento, ma forse è proprio uno di quei nomi talmente gonfiati dal mercato che probabilmente cambierà squadra per una cifra fuori portata.

Roberto Moretti

ULTIME NOTIZIE