Yaya Toure rompe col City, per la Juve è un'idea concreta: la situazione

Yaya Toure rompe col City, per la Juve è un’idea concreta: la situazione


Ancora otto partite e la stagione 2015/2016 del campionato si Serie A terminerà. Non si sa ancora che vincerà il titolo, ma le due uniche candidate sono Juve e Napoli, le quali si daranno battaglia fino alla fine. Dopo queste otto partite i dirigenti di tutte le squadre saranno chiamati ad affrontare la sessione estiva del calciomercato, tre mesi per vendere e acquistare giocatori al fine di migliorare le rispettive rose. Ma, si sa, le vere trattative nascono in questi mesi, in quanto si iniziano a gettare le basi per capire quanti margini ci sono.

Yaya-Toure

TOURE’, UN AFFARE PER TUTTI – Ed ecco perché sta suscitando grande interesse a livello internazionale la situazione di Yaya Tourè, centrocampista del Manchester City che, con l’arrivo di Guardiola in Inghilterra, sarebbe deciso ad abbandonare i Citizens. Tutte le più grandi società europee si stanno informando sulla situazione, e anche la Juventus sembrerebbe fortemente interessata a intavolare una trattativa.

AFFARE LOW COST CON IL PROBLEMA INGAGGIO – La trattativa per strappare Tourè al City non sembra proibitiva: con 6-7 milioni di euro il centrocampista ivoriano lascerebbe senza problemi l’Inghilterra. Fin qui tutto facile, almeno sembrerebbe, anche perché la Juventus non avrebbe problemi nello sborsare una cifra così bassa. Il vero problema è l’ingaggio del giocatore, il quale a Manchester percepisce circa 11 milioni di euro a stagione. Il tetto-ingaggi stabilito dalla società bianconera è di 5,5 milioni, e solo con una grande trattativa e con l’inserimento di bonus si potrebbe arrivare a ingolosire l’ivoriano.

CONCORRENZA TOP – Oltre ai problemi d’ingaggio c’è da sottolineare anche la fortissima concorrenza per acquistare il campione del City: Bayern Monaco e PSG sembrerebbero molto interessate al giocatore e si stanno iniziando a muovere, mentre per l’Inter sembrerebbe solo un sogno, anche se l’influenza di Mancini potrebbe cambiare le carte in tavola.

Per adesso, dunque, i bianconeri rimangono alla finestra, e Marotta e Paratici sono già al lavoro per trovare una formula per convincere Yaya Tourè a trasferirsi sotto la Mole…

 

ULTIME NOTIZIE