Hamsik avverte la Juve: "Restiamo attaccati senza mollare niente"

Hamsik avverte la Juve: “Restiamo attaccati senza mollare niente”


Il campionato è fermo e molti giocatori sono impegnati con le rispettive Nazionali. A Vinovo Allegri è rimasto senza 14 giocatori sparsi per tutto il globo. Il resto della squadra si allena in vista della sfida contro l’Empoli, sfida che potrebbe consentire alla Juventus, in caso di vittoria, di mettere sotto pressione il Napoli allungando a +6 prima di attendere la risposta degli azzurri impegnati domenica alle 12.30 al Friuli di Udine.hamsik

A tal proposito, è intervenuto a Sport.sk il capitano degli azzurri Marek Hamsik il quale si è concentrato sulla classifica del campionato italiano: “Vediamo cosa succede nelle partite che restano, noi aspettiamo la nostra occasione”. 

Dal ritiro con la propria Nazionale slovacca, con la quale Hamsik è impegnato per un amichevole di preparazione a Euro 2016, il pensiero è rivolto al Napoli ed alla Serie A con uno scudetto da conquistare conteso con la Juventus: Restiamo attaccati alla Juventus senza mollare niente“. La lotta scudetto prosegue anche a campionato fermo ed a lunghe distanze.

Michele Ranieri

ULTIME NOTIZIE