Italia-Spagna, le pagelle degli azzurri: Buffon sbaglia, Zaza c'è. Dev'esserci posto per Insigne

Italia-Spagna, le pagelle degli azzurri: Buffon sbaglia, Zaza c’è. Dev’esserci posto per Insigne

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Italia grandiosa, poi però risponde la Spagna. La prestazione degli Azzurri, tuttavia, resta importante: perché fatta di un gruppo compatto, di buon fraseggio e di tecnica fenomenale lì in avanti. Insigne, manco a dirlo uomo partita, fa tutto; Bernardeschi, invece, è il cuore e l’anima di un futuro che finalmente sorride.

Ma ecco le pagelle!

BUFFON 5 – La macchia c’è: è sull’unico reale pericolo che corre, e quindi sul colpo di testa di Morata. Trattiene male, quindi paga. Rivedibile.

DARMIAN 6 – Gli spagnoli hanno poca verve, lui fa quel che deve. Pulito e preciso: e pensare ch’avrebbe avuto anche l’attenuante della non-posizione.

BONUCCI 6 – Conosce bene Morata, e si vede. Aduriz, comunque, neanche gli sfugge. Bene così: leader totale, lì dietro.

ASTORI 6 – Non demerita, anzi. Diciamo pure che le furie(?) rosse danno una mano importante. E pagnotta portata a casa senza sbavature…

FLORENZI 6.5 – Corre e dà profondità. Ma anche tanta, tantissima qualità. Con Candreva sul suo out è intesa ai massimi livelli: Conte si sfrega le mani.
DE SILVESTRI s.v. – Pochi minuti, prova a darsi un tono.

THIAGO MOTTA 6 – Doveva dettare i tempi, finisce per essere talvolta inghiottito dagli avversari. Carisma ed esperienza, però, serviranno in Francia…

PAROLO 5.5 – Poca personalità, quindi zero spunti. Ottimo gregario: non chiedetegli di più.
JORGINHO s.v. – Debutto con personalità.

GIACCHERINI 6 – Tanto sacrificio, talvolta manca il resto. Conte stravede per lui, sin dai tempi bianconeri: occorrerà dargliene ulteriore ragione.
ANTONELLI 6 – Un’unica sgaloppata, nulla in più. Piqué gli rovina un assist grandioso.

CANDREVA 6 – Può, deve e farà di più. Talento e costanza sono dalla sua, ma il momento personale non aiuta. Per niente.
BERNARDESCHI 7 – Talento purissimo, di quelli che vanno preservati. Il futuro sorride: a lui, all’azzurro, forse anche un po’ ad Antonio Conte. Pronto a dargli fiducia smisurata.

Antonio-Conte-allesordio-in-Italia-Olanda-2-0-620x372

PELLÈ 5.5 – Pennacchio lì in avanti: forte di sponda, però spesso timoroso. Quando basterebbe fiondarsi lì dentro, senza paura.
ZAZA 6.5 – Numeri, giocate ed infinita personalità. Di tanto in tanto, troppo generoso. Dosasse il tutto…

EDER 6 – Cuore e perseveranza. A tratti è la spina nel fianco della Spagna, ma quanto sacrificio. Ct soddisfatto.
INSIGNE 7.5 – Torna dopo la querelle con Conte, e subito marchia a fuoco il match. Prenotategli un volo per la Francia. Ora.

CONTE 7 – Ha buon materiale, ma ancora grezzo: ora il tempo a disposizione s’è dimezzato. Conoscendolo, ha però solo una gran voglia di fare e dimostrare.

Cristiano Corbo

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy