Verso Torino-Juve - Ribaltone in attacco, spunta Dybala, panchina per Morata

Verso Torino-Juve – Ribaltone in attacco, spunta Dybala, panchina per Morata


ore 13.00 – Tre novità. Dybala torna titolare, fuori Morata. Recuperato all’ultimo Paulo Dybala che dovrebbe, secondo indiscrezioni interne di Spazioj, tornare titolare con Mario Mandzukic, lasciando a secco Morata e Zaza. Molto probabilmente Lemina prenderà il posto di Hernanes in regia e Lichtsteiner giocherà al posto di Cuadrado.

ore 11.30 – L’avvicinamento alla partita fa salire le quotazioni di Mario Mandzukic, a svantaggio di Simone Zaza. Il croato è pienamente recuperato, Allegri è in dubbio se puntare sul suo carisma o preferire Zaza, con tanta voglia di incidere. Per il resto non ci sono novità.

Lasciare alle spalle la delusione di Monaco, fare tesoro dell’esperienza e ripartire dalla prestazione maiuscola, contro un avversario nell’elite del calcio mondiale; questi gli obiettivi del gruppo di Allegri, chiamato oggi ad una prova di maturità importante. Il derby col Torino, per mille motivi, non rappresenta l’atterraggio più morbido dal mondo dei sogni e delle aspettative, per questo servirà la miglior Juve.

Allegri non ha a disposizione la miglior Juve, però; Dybala, Chiellini e Marchisio sono k.o., Mario Mandzukic è l’unico ad essere recuperato a pieno, ma probabilmente lascerà il posto a Zaza e Morata, più in salute.

zaza_morata3-5-2, ECCO COME – Fino alla vigilia le scelte più probabili sembravano calate in un 3-5-2, con Buffon a difendere i pali e il suo record, assieme al trio composto da Barzagli, Bonucci e Rugani. Cuadrado ed Evra presidieranno le fasce, anche se il primo è in ballottaggio con Lichtsteiner, mentre Hernanes guiderà il gioco con Pogba e Khedira ai suoi lati. Da valutare il tedesco, è vivo un testa testa con l’ex Genoa Sturaro.

Davanti, come detto, Zaza e Morata. In attesa di novità di mattinata.

ULTIME NOTIZIE