Morata: "Sono molto felice per la vittoria. Siamo la Juve e dobbiamo vincere tutto"

Morata: “Sono molto felice per la vittoria. Siamo la Juve e dobbiamo vincere tutto”


E’ stata una Juve straripante. Il 142° derby della Mole va ai bianconeri che schiacciano con un netto 1-4 il Torino di Giampiero Ventura. Mattatore della partita, Alvaro Morata. L’attaccante spagnolo, infatti, ha siglato una doppietta dopo essere subentrato a Paulo Dybala uscito anzitempo dal campo per un problema muscolare.

Proprio Morata, è stato intervistato dai microfoni di Mediaset Premium a fine gara: “È stata una vittoria molto importante. Siamo rimasti molto male per l’uscita dalla Champions League ma abbiamo convertito la delusione in carica positiva per vincere tutto quello che manca. Siamo della Juve e vogliamo vincere tutto“.Morata-Khedira

Lo spagnolo è tornato sul match di mercoledì sera: “E’ stato davvero un peccato aver lasciato questa competizione. Penso che potevamo vincere la Champions anche se è molto difficile. Ci vuole tanta fortuna. Adesso puntiamo a vincere scudetto e Coppa Italia“.

Sembrava dovesse partire dal primo minuto, ma Allegri ha preferito lanciare Dybala. E Morata non fa drammi: “L’ho detto tante volte: questo è un gioco di squadra. Siamo tutti fondamentali per il mister e dobbiamo lottare tutti anche quando entriamo dalla panchina“. Il numero 9 della Juve chiude con un pensiero su Dybala: “Dispiace per il suo infortunio, speriamo non sia nulla di grave perché è molto fondamentale per noi“.

Michele Ranieri

ULTIME NOTIZIE