Marotta: "Abbiamo avuto la forza di archiviare la partita di mercoledì. Allegri? La sua valutazione non dipende dalle sconfitte"

Marotta: “Abbiamo avuto la forza di archiviare la partita di mercoledì. Allegri? La sua valutazione non dipende dalle sconfitte”


Beppe Marotta ha parlato ai microfoni di Mediaset Premium prima del Derby tra Torino e Juventus. 

Ecco le sue parole: “Abbiamo avuto la forza di archiviare la partita. L’appuntamento di oggi è molto importante, sappiamo che da parte loro c’è un sano agonismo, noi vogliamo ottenere l’intera posta. Abbiamo parlato molto con Allegri in questa settimana, ma non di contratto perchè è  facile risolvere, non ha bisogno di attenzione”. 

Marotta-agnelli

E ancora: “La valutazione di un allenatore non sempre si fa in base ai risultati. La valutazione di Allegri rimane positiva anche dopo l’eliminazione dalla Champions. Non sono le vittorie o le sconfitte a determinare la continuità del rapporto. Il format moderno deve essere basato anche sugli obiettivi raggiunti, i bonus fanno parte di questo. Conte? Non c’è l’ufficialità, ma questo conferma il fatto che la capacità della Juventus è stata alta quando lo abbiamo portato a Torino. Cuadrado? Ha fatto molto bene e cercheremo di trattenerlo. Il valore del Chelsea è uguale a quello della Juventus. Coman? In questo caso è stato il ragazzo a voler andare via e noi  non abbiamo forzato le cose. Lo abbiamo acquistato a zero e ci potrebbe portare una plusvalenza di 28 milioni.”. 

ULTIME NOTIZIE