Allegri: "Dispiace essere eliminati dopo una prestazione del genere. Dovevamo essere più lucidi"

Allegri: “Dispiace essere eliminati dopo una prestazione del genere. Dovevamo essere più lucidi”


Massimiliano Allegri ha parlato ai microfoni di Mediaset Premium al termine di Bayern-Juve.

UNA GARA DI SPESSORE – “Dispiace essere eliminati dopo una prestazione del genere, siamo stati molto ordinati e Buffon non ha fatto tante parate. Il calcio è bello perchè Cuadrado ha voluto le opportunità, poi Morata, Lichtsteiner e Mandzukic a cinque dalla fine. Abbiamo giocato una partita di personalità, dovevamo gestire meglio gli ultimi palloni. Inutile parlare dell’arbitro, posso solo fare i complimenti alla squadra che ha fatto una gara così. Da domani si pensa al Derby”.

Massimiliano Allegri - Se sei l'allenatore della Juventus non puoi certo lottare per obiettivi di poco conto, ma Max Allegri ha sfiorato il triplete al suo primo anno in bianconero contro ogni pronostico. Dalla contestazione al suo arrivo, ad idolo dello Juventus Stadium. E quest'anno è di nuovo sotto i riflettori per una clamorosa rimonta.

UN CALCIO BESTIALE – “Ho messo uno fresco come Mandzukic perchè mi poteva proteggere di più, poi non è andata così. Avevo detto a Morata di non pensare alla fase difensiva. Dovevamo essere più lucidi, abbiamo avuto situazioni in cui poter fare meglio. Il calcio è bestiale. Coman ha fatto una bella partita, è un ragazzo bravo e in Germania può crescere meglio”. 

ULTIME NOTIZIE