Dybala: "A Monaco durissima, ma dobbiamo sfruttare le occasioni. Abbiamo la convinzione e la fiducia. Mandzukic aiuta tantissimo"

Dybala: “A Monaco durissima, ma dobbiamo sfruttare le occasioni. Abbiamo la convinzione e la fiducia. Mandzukic aiuta tantissimo”


Paulo Dybala, match-winner contro il Sassuolo grazie a un bellissimo gol, ha parlato sia ai microfoni di Sky Sport che a quelli di Mediaset Premium della partita di venerdì ma anche, e soprattutto, del prossimo match della Juventus, in casa del Bayern Monaco.

SKY – “Il mio sinistro a giro? Penso sia un colpo che si allena durante l’allenamento. In settimana si provano queste cose e si cerca di riportarle in partita la domenica. È un colpo che mi piace, giocando a destra cerco di rientrare sul mio piede e calciare sul secondo palo, quello più lontano dal portiere. Però se dico queste cose ora i portieri mi chiudono il tiro (ride, ndr). Il Bayern? A Monaco sarà durissima, ma se giochiamo come sappiamo possiamo passare il turno. Mandzukic? Si sacrifica moltissimo per la squadra. Aiuta tantissimo la squadra quando siamo in difesa. Il mister ci chiede sempre di stare vicini, di aiutare la squadra con i movimenti, poi naturalmente dobbdybala romaiamo ripartire nel modo più veloce possibile. Lui deve portarmi via degli uomini, in genere sono i centrali, così posso trovare più spazio. Passione per i lego? Sì, ma il lego della qualificazione sarà durissimo da costruire. Con tranquillità, piano piano, possiamo costruirlo, ma dobbiamo giocare come all’andata, e approfittare delle occasioni che avremo. Sarà una Juve aggressiva come negli ultimi 30 minuti del match di andata. Dobbiamo cercare di fare la nostra partita, ma non concedere occasioni ai loro giocatori, perché sono troppo forti. Logicamente dobbiamo difenderci, perché hanno grandi calciatori, poi approfittare delle occasioni che avremo. Le loro difficoltà? Sicuramente dobbiamo colpire in difesa, perché hanno 4 attaccanti. Concederanno degli spazi e noi dobbiamo approfittarne, cercando di fare più danni possibili in contropiede.”

MEDIASET – “Il Bayern è una squadra che ti fa difendere come all’andata, dovremo uscire di più e concedere meno spazio, stare tranquilli, sappiamo che è dura ma che ce la possiamo fare, come negli ultimi 30 minuti della scorsa partita. Se approfittiamo delle occasioni che avremo, passeremo il turno. Se giochiamo nella nostra metà campo, prima o poi il gol lo faranno, pertanto non li possiamo lasciare giocare tranquilli. Siamo tutti dalla stessa parte, abbiamo la convinzione e la fiducia di poter passare. Io leader? Ne abbiamo già abbastanza, i più grandi mi dicono di stare tranquillo e di continuare così. Il doppio impegno penso proprio che non incida, la Juve lo scorso anno ha vinto campionato, Coppa Italia e ha rischiato anche di vincere la Champions, il risultato di mercoledì non inciderà, a me piace vincere tutto, ma non è mai facile. Vincere tre trofei su quattro sarebbe comunque splendido.”

 

Luigi Fontana (@luigifontana24)

ULTIME NOTIZIE