Chi osa, vince: a Monaco serve il coraggio

Chi osa, vince: a Monaco serve il coraggio


È stata un po’ la frase a effetto della scorsa Champions League: chi osa, vince. La Juventus che ha osato, è arrivata in finale, a un passo dal sogno, a un passo dalla storia. Siamo un po’ più indietro nel tabellone, circa un anno dopo, ma il diktat è lo stesso.

PAROLA D’ORDINE: CORAGGIO – La Juventus dei primi 60′ dell’andata, contro il Bayern Monaco, è sembrata svuotata della sua linfa vitale, incapace di reggere il confronto con una big d’Europa. I due gol dei tedeschi sembravano aver chiuso anticipatamente qualsiasi gioco, ma la rabbia, l’agonismo, la cattiveria e – soprattutto – il coraggio della Juventus l’hanno fatta risorgere dalle sue ceneri. Il 2-2 è un risultato sicuramente favorevole agli uomini di Pep Guardiola, ma ora la mentalità è diversa. Mandzukic e compagni hanno capito che è possibile giocarsela a viso aperto contro gli alieni, che non è detto che bisogna restare in difesa e pregare che Robben o Muller non trovino lo spiraglio giusto. Con la giusta dose di coraggio – da non confondere con la temerarietà, eccesso da non commettere – si può cercare la vittoria.Mandzukic Juventus Bayern

SIGNORA ARRABBIATA – Oltre al coraggio, però, c’è un’altra dote che, di questi tempi, i calciatori bianconeri stanno dimostrando di avere e che a Monaco servirà come il pane: la rabbia. All’andata, la spaccatura si vide anche in questo: per 60′ la squadra era spenta e non riuscì nemmeno a protestare per i due gol irregolari, poi, invece, dal nulla, iniziò a rivitalizzarsi, a impaurire l’avversario, a cercare lo scontro, in quel frangente perché non aveva nulla da perdere. A Monaco servirà dimostrare il carattere, la fame di vittoria, la voglia morbosa di prendersi un risultato che nessuno si aspetta e che avrebbe dell’incredibile. Vincere non è obbligatorio, perdere non sarebbe un dramma, è vero e ne sono consapevoli tutti. Ma la Juventus, da 5 anni a questa parte, sta facendo qualcosa di straordinario, sta mietendo vittime in ogni dove e in ogni quando, e un’altra impresa titanica renderebbe semplicemente i supporters bianconeri più orgogliosi di uomini del genere e farebbe sognare loro un’altra grandissima, indimenticabile, storica stagione.

Luigi Fontana (@luigifontana24)

Chi Siamo

Spazio J è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla Juventus Football Club, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per lo Juventus Stadium.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale, non autorizzata o connessa a Juventus Football Club S.p.A. o I marchi JUVENTUS, JUVE e Juventus.com sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A., il cui sito ufficiale è www.juventus.com

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl