Verso Bayern-Juve - Defaticante e sorrisi a Vinovo: la Juve corre verso la Baviera

Verso Bayern-Juve – Defaticante e sorrisi a Vinovo: la Juve corre verso la Baviera


Partita dopo partita, ecco che arriva la settimana della verità. La Juve si allena, corre e suda: il pensiero, mai come stavolta, può finire all’ennesima notte europea che aspetta i ragazzi di Allegri. Monaco di Baviera, Allianz Arena, il sogno di battere i marziani a casa loro: sembra impossibile, d’obbligo tuttavia provarci.

IL COMUNICATO – Anche così, con la forza della motivazione, Massimiliano Allegri ha inaugurato l’attesa. E dopo le parole, subito tutti in campo: defaticante per chi ha battuto il Sassuolo, normale amministrazione per le riserve di ieri sera. “È dal fischio finale della gara di andata che, durante le interviste ai giocatori o le conferenze stampa di Allegri, arrivava puntuale qualche domanda sulla sfida contro il Bayern – si legge sul sito ufficiale bianconero – E ogni volta la risposta era la stessa e suonava più o meno così: “Ci penseremo quando sarà il momento”. Bene, quel momento è arrivato. La Juve ha fatto il suo dovere, non si è lasciata distrarre dal fascino della Champions imminente, ha centrato la finale di Coppa Italia e ha mantenuto la vetta della classifica. Ora può davvero concentrarsi esclusivamente sulla gara di ritorno contro i bavaresi. La squadra ha iniziato a farlo questa mattina, quando i giocatori impegnati ieri sera contro il Sassuolo si sono limitati ad un lavoro di recupero energie, mentre il resto del gruppo si è allenato in campo, dedicandosi ad esercizi di atletica e tecnica. La preparazione della gara contro il Bayern continuerà domani, con un’altra seduta mattutina.”.

giorgio-chiellini-juventus_103d450ujmv6t1x80xcg1egy2c

Dunque, nastro tagliato ed inaugurazione avvenuta: ci si prepara alla Champions. Ad una notte di stelle, di passione e di speranza. E buona attesa a tutti, specialmente ai probabili undici in campo: da Buffon alla BBC – perché Chiellini sta facendo di tutto pur di rientrare in tempo -, passando per il centrocampo titolare e per quel Dybala-Mandzukic che promette scintille. E ogni promessa è debito: che si sappia…

ULTIME NOTIZIE