Sacchi, parla Allegri: "Mie parole travisate. Nutro grande rispetto per lui"

Sacchi, parla Allegri: “Mie parole travisate. Nutro grande rispetto per lui”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

In questi giorni il dibattito a distanza tra Massimiliano Allegri e Arrigo Sacchi è stato uno degli scambi più chiacchierati. Dopo il paragone tra la Juventus e il Rosenborg fatto dal grande ex allenatore del Milan, e la conseguente risposta di Allegri, il tecnico livornese ha voluto ritornare sulle sue parole, le quali sarebbero state a suo dire parzialmente travisate.

STRUMENTALIZZATE – “Credo che qualcuno abbia strumentalizzato le mie parole quando ho detto che Sacchi ha 70 anni. Per conto mio ho sbagliato a non chiudere il discorso  poiché  ho grande rispetto di lui come professionista, per quello che ha portato al calcio e in particolar modo per la persona che è”.

massimiliano_allegri_frosinone_juve_spazioj

RISPETTO – “La questione dell’età è stata evidenziata in modo sbagliato. Lui è una persona più anziana di me nonostante i miei quasi 50 anni, ed è uno dei motivi per cui lo rispetto. Qualcuno ha completamente travisato le mie parole”.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy