La Juve vola a + 6. La pressione è tutta sul Napoli

La Juve vola a + 6. La pressione è tutta sul Napoli


La Juventus ha vinto contro il Sassuolo per 1 a 0 con una magia di Dybala, superando senza troppi patemi d’animo la squadra ben messa in campo da Di Francesco. Il pensiero alla gara di Champions contro il Bayern poteva essere un ostacolo al raggiungimento della vittoria, ma gli uomini di Allegri sono stati concentrati per tutta la partita senza mai commettere sbavature.

Ora però tocca al Napoli rispondere. I partenopei sapranno reagire alla vittoria della Juve? Per la prima volta gli uomini di Sarri si trovano a meno 6 dai bianconeri. Il massimo svantaggio sino a questo momento. L’ultima volta che la Juventus aveva giocato (e vinto, ndr) prima del Napoli, gli azzurri avevano fallito la prova del 9 a Firenze.

Maurizio Sarri

Un indicatore da non sottovalutare: la pressione. La Juve ha sempre dimostrato di saper vincere nonostante un macigno sulla testa. Non si può dire lo stesso di Higuain&Co. Il match con il Palermo, la squadra al momento nettamente più scarsa della serie A, non dovrebbe creare troppi problemi, ma la pressione e la troppa foga di vincere potrebbe fare uno sgambetto al Napoli. Un tiro sbagliato, un’azione forzata o il più semplice dei passaggi non riuscito potrebbe far innervosire l’ambiente.

Due giorni di commenti che elogiano la Juve, il carico psicologico aumenta, come reagirà il Napoli e Napoli? Vedremo. L’ultima volta non è andata troppo bene.

Alberto Gencarelli

ULTIME NOTIZIE