Il futuro di Morata è appeso ad un filo 'blanco': la situazione

Il futuro di Morata è appeso ad un filo ‘blanco’: la situazione


Vuoi o non vuoi, qualcosa che porti Alvaro Morata lontano da Torino finisce sempre per arrivare. L’ultima notizia in questo senso giunge dal portale spagnolo OKDiario: l’Arsenal di Wenger è pronto a fare follie per strappare lo spagnolo dal… Real Madrid! Come? Sì, avete capito bene: le Merengues riprenderebbero Alvaro solo per poi rivenderlo a caro prezzo.

MORATA-rigore inter

 

RECOMPRA TIME – È ormai risaputo: da quest’estate il Real può acquistare il calciatore fino ad un massimo di 30 milioni d’euro, cifra stabilita dai patti e dall’accordo tra bianconeri e blancos nell’estate del 2014. Con il raggiungimento di oltre il 50% delle partite ufficiali da parte di Morata, però, la dirigenza madrilena non avrà dunque modo di poter usufruire di alcun tipo di sconto: quindi, dovesse realmente avere intenzione di riprendere l’attaccante, lo farebbe per l’intera somma pattuita a suo tempo. Fatti due conti e analizzato anche l’andamento di questa stagione, per Alvaro potrebbe davvero esserci il fatidico ritorno in un’unica maniera: farlo “di passaggio”.

 

SE WENGER… – Ecco: tutto torna. Soprattutto se dovesse essere confermata la notiza che i Gunners, per lui, hanno pronti 65 milioni di euro (50 milioni di sterline) da investire fra cartellino e stipendio. Non male: sia per il giocatore, sia per il club spagnolo. E la Juve? Non può accettare offerte da altri club prima del 16 luglio 2017, altrimenti scatterebbe una penale da 80 milioni d’euro. Ergo: dipende tutto esclusivamente dai Galacticos. E allora sì, c’è da preoccuparsi…

ULTIME NOTIZIE