Bayern-Juventus, parla Rumenigge: "Il 2 a 2 non dà sicurezze. Sarà gara difficile"

Bayern-Juventus, parla Rumenigge: “Il 2 a 2 non dà sicurezze. Sarà gara difficile”


In vista del ritorno degli ottavi di Champions tra Bayern Monaco e Juventus, Karl-Heinz Rummenigge, vicepresidente dei bavaresi, avverte i suoi dell’ostacolo bianconero, invitandoli a non sottovalutare la squadra di Allegri. Ecco le sue parole riportate dalla Gazzetta dello Sport.

JUVE PERICOLOSA – “Occhio, il 2-2 non dà sicurezze. Il Bayern è in buona posizione, ma la Juve non è un cuscino comodo”. Queste le parole del tedesco, che invita dunque l’ambiente di casa a non pensare ad una vittoria scontata. I bianconeri arriveranno in Germania pronti e motivati, giocandosi le loro carte al meglio delle proprie possibilità. Rummenigge lo sa bene e non vuole dunque cali di tensione. Cali che potrebbero essere dovuti anche alle voci inerenti a Guardiola e alla sua avventura al City per il prossimo anno.

guardiola ancelotti

Attesa che cresce dunque, da una parte e dall’altra, con la partita che potrebbe significare tantissimo sia per i tedeschi che per la Juve. Una partita che non ha proprio niente di scontato.

ULTIME NOTIZIE