Il vecchio obiettivo della Juve può tornare d'attualità: Paratici volato a Londra per visionarlo

Il vecchio obiettivo della Juve può tornare d’attualità: Paratici volato a Londra per visionarlo


La prossima stagione vedrà un fitto valzer di allenatori: cambieranno infatti le panchine di Manchester United, Manchester City, Chelsea, Bayern Monaco, e non è da escludere che a Madrid succeda qualcosa o, cosa poco probabile, che Allegri decida di lasciare la Juve. Cambiano gli allenatori, come dicevamo, e, dunque, alcuni giocatori non troveranno spazio con i nuovi tecnici in quanto non si sposano con le idee tattiche dei nuovi arrivati.

OSCAR, OPPORTUNITA’ DI MERCATO – Uno dei giocatori che più probabilmente rischia il taglio con l’arrivo di un nuovo allenatore è il trequartista brasiliano Oscar. L’arrivo di Conte sulla panchina dei Blues, infatti, farebbe cambiare il modo di giocare della squadra londinese, e il giovane brasiliano risulterebbe inadatto sia nel 3-5-2 che nel 4-3-3. Questo fattore potrebbe essere molto importante ai fini di una cessione di Oscar, e la Juventus, da molto interessata al giocatore, potrebbe cercare di intavolare una trattativa. Anche così, in fondo, si spiega la notizia della serata: Paratici è a Londra, Chelsea-Psg sul suo taccuino. E Stamford Bridge, per il diesse bianconero, è uguale ad Oscar.

images (2)

VOGLIA DI CHAMPIONS – Un altro fattore importante potrebbe essere anche il fatto che il Chelsea l’anno prossimo non giocherà la Champions League, e Oscar non ha assolutamente intenzione di saltare un anno per mettersi in vetrina a livello internazionale.

OCCHIO AI CINESI, ANCHE SE C’E’ UN PRE-ACCORDO – Trattativa che, dunque sembra davvero possibile per la Juventus. Inoltre, c’è da sottolineare il fatto che i bianconeri avrebbero già una forma di pre-accordo con il giocatore. L’unico vero ostacolo potrebbe essere l’inserimento nella trattativa da parte dello Jiangsu Suning, squadra cinese che ha già acquistato un giocatore del Chelsea in questa sessione di mercato, Ramires.

Juve, dunque, che resta alla finestra per Oscar. Le condizioni ci sono, ora toccherà a Marotta e Paratici trovare un accordo con il Chelsea per far arrivare alla corte di Allegri il trequartista che tanto desiderava.

Simone Calabrese

ULTIME NOTIZIE