Juve, si lavora al rinnovo di Massimiliano Allegri: pronto un super contratto

Juve, si lavora al rinnovo di Massimiliano Allegri: pronto un super contratto


Ennesima soddisfazione per Massimiliano Allegri che ieri si è portato a casa il premio “Panchina d’Oro, riconoscimento datogli dai colleghi (27 voti su 51) per la stagione 2014/15 che lo ha visto vincere lo scudetto e la decima Coppa Italia con la Juve.

Tra una partita e l’altra in corso Galileo Ferraris la società bianconera, oltre a programmare la prossima stagione, in mente ha soltanto un obiettivo: rinnovare il contratto di Massimiliano Allegri. Allegri Panchina D'oroLa trattativa tra il club torinese e il tecnico livornese è destinata a concretizzarsi senza grossi problemi. Perchè se il Manchester United e il Chelsea hanno scelto di puntare rispettivamente su José Mourinho e Antonio Conte, la Liga non dovrebbe essere nel futuro di Max. Il patron del Real Madrid, Florentino Perez ha più volte elogiato l’allenatore bianconero, ma la sensazione è che a Madrid si voglia puntare, anche nella prossima stagione, su Zinedine Zidane.

La Juve vuole tenere Massimiliano Allegri e vuole rinnovargli il contratto fino al 2019, ovviamente con un adeguamento allo stipendio, il quale passerebbe dai 2,4 milioni di oggi ai 4,5 milioni più bonus del nuovo contratto.

Molto probabilmente l’incontro tra l’allenatore e la dirigenza bianconera avverà soltanto dopo Bayern Monaco-Juventus. Come ha confermato più volte Beppe Marotta, le basi per il rinnovo ci sono: ora bisogna solo aspettare.

Dopo il suo approdo alla Juventus un po’ discusso, Massimiliano Allegri tra una vittoria e l’altra si è conquistato la fiducia e la simpatia del popolo bianconero. Sarebbe un grave errore perdere un tecnico di questo calibro, quindi Juve non fare scherzi…

Orlando Aita (@OrlandoAita)

ULTIME NOTIZIE